mercoledì 11 luglio 2018

LETTURE

Ciao a tutti!
Come state? Come procedono le vostre letture? Io sto scrivendo e leggendo abbastanza e sono molto contenta di questo, perchè tenevo che non tornasse più l'ispirazione per entrambe le cose...ma per fortuna è tornata.
Comunque oggi sono qui per parlarvi delle letture che ho fatto, che sto facendo e che programmo di fare dopo.

Allora in questo periodo ho letto molti manga, dato che non mi andava di leggere un libro per intero, perchè comunque oltretutto ne ho abbandonato anche uno che non mi ha entusiasmata, ma andiamo con ordine.

LIBRI CHE HO LETTO:
Dei manga ve ne ho già parlato e sono:
Come sapete mi sono piaciuti moltissimo, soprattutto Come dopo la pioggia e Tsubaki-cho Lonely Planet.

Risultati immagini per un riccio innamoratoRisultati immagini per come dopo la pioggiaRisultati immagini per tsubaki-chou lonely planetRisultati immagini per the seven deadly sins

Poi ho letto C'è un cadavedere in biblioteca di Agatha Christie. In questo periodo sono nel Mud Agatha Christie e questo mi piace un sacco. Io la sto amando!!
Risultati immagini per c'è un cadavere in biblioteca
Un libro davvero meraviglioso. Molto scorrevole e piacevole da leggere. Ci ho messo tanto per il blocco del lettore che sto avendo, ma è davvero bellissimo! Fino alla fine non sapevo chi potesse essere l'assassino, anche se sospettavo di qualcuno, che poi si è rivelato solo uno che aveva scoperto e spostato il corpo, senza fare troppo spoiler.

Poi ho letto sempre di Agatha Christie Dieci Piccoli Indiani. Avevo visto la serie tv, vi lascio il link https://lepassionidiastrid.blogspot.com/2018/06/dieci-piccoli-indiani-serie-tv.html
Risultati immagini per dieci piccoli indiani
Un giallo davvero stupefacente! Malgrado avessi visto la serie tv e sapevo chi sarebbe stato l'assassino, è stato magnifico! Un po' diverso dalla serie tv ovviamente, ma tutti e due gli ho amati moltissimo.
Non c'è da dire che il mio personaggio preferito sia Philip Lombard in entrambi i casi e il personaggio che ho odiato è stato Vera Claythorne, davvero non lo sopportata in nessun momento. La Christie è davvero la regina del giallo!

LIBRI CHE STO LEGGENDO:
Come letture, ho iniziato di nuovo un romanzo della famosissima Agatha Christie (Vi avevo detto che ero nel Mud), Poirot Sul Nilo.
Risultati immagini per poirot sul nilo

LIBRI CHE PROGRAMMO DI FARE DOPO:
Allora sono indecisa tra la biografia del grande William Shakespeare e Vikings La Saga di Ragnar Loobrok.
Risultati immagini per biografia di shakespeare libriRisultati immagini per la saga di ragnar lothbrok

Bene, questo erano le mie letture. Fatemi sapere se le avete lette e cosa state invece leggendo voi.
Grazie di aver letto anche oggi, ci vediamo presto!

giovedì 5 luglio 2018

MId Year Book Freak Out Tag

Ciao a tutti!
Come vanno le vostre letture? Anche da voi fa un caldo infernale? Io sto quasi sempre in casa con il condizionatore acceso e esco di sera per leggere prendendo un po' di fresco.
Comunque oggi sono qui per farvi il recap possiamo dire delle letture finora fatta nel 2018 con un delizioso book tag. Spero vi piaccia.

MIGLIOR LIBRO LETTO
Allora diciamo che quest'anno non è iniziato bene con le letture, anzi, sto davvero faticando a finire un libro, ma come dice il detto pochi ma buoni, no?
Comunque dire assolutamente


Risultati immagini per viaggi tra sogni di carta di martina belliRisultati immagini per il giovane robot

MIGLIOR LIBRO SEQUEL 
Mi dispiace ma non mi sembra di aver letto nessun sequel, di certo non belli.

LE NUOVE USCITE CHE ASPETTI DI PIU' NEI PROSSIMI MESI
Il manga Qualia under the show di Kii Kanna


E come libro Come sabbia tra le dita di Seicho Matsumoto


LA TUA PIU' GRANDE SORPRESA 
Ho amato moltissimo questo libro, soprattutto per la cultura dei due protagonisti.

Risultati immagini per nicola yoon libri italiano

LA TUA NOVA FACTION CRUSH\PERSONAGGIO PREFERITO
Akatsuki Kibikino del manga Tsubaki-cho lonely planet di Mika Yamamori. 
Risultati immagini per tsubaki-chou lonely planet


UN LIBRO CHE TI HA FATTA PIANGERE
Mi ha fatta piangere da metà libro in poi, quando si scopre chi è davvero il protagonista e cosa gli è successo.
Risultati immagini per il giovane robot

UN LIBRO CHE TI HA RESA FELICE
Vi rispondo con un manga che ho iniziato da poco e che mi mette sempre di buon umore.

Risultati immagini per tsubaki-cho lonely planet
IL TUO ADDATTAMENTO PREFERITO CHE HAI VISTO

LA TUA RECENSIONE CHE HAI SCRITTO E CHE HAI PREFERITO
Ma a questa domanda è difficile rispondere, ma direi che le ultime mi sono abbastanza piaciute, oltretutto perché devo ancora migliore un po' il blog e le mie recensioni. 

IL LIBRO PIU' BELLO CHE HAI COMPRATO 
Questo fumetto l'ho comprato al Comics e i disegni sono pazzeschi.
Risultati immagini per la memoria dell'acqua fumetto


QUALI LIBRI LEGGERAI ENTRO LA FINE DELL'ANNO?
Ma allora, non so per certo cosa leggero e so che le tbr non le segue proprio, comunque ho già fatto un post dove vi dicevo cosa avrei letto quest'estate e vorrei aggiungere un libro che mi è arrivato questa mattina.

Risultati immagini per vikings la saga di ragnar lothbrok

IO amo la serie tv di Ragnar Loobrok, Vikings e voglio saperne di più su di lui, così ho comprato questo libro.

Bene, il post e finito. Spero vi sia piaciuto. Fatemi sapere quali sono state le vostre letture migliori fin ora e cosa vorreste leggere entro la fine dell'anno.
Grazie di aver letto anche oggi e ci vediamo presto!





domenica 1 luglio 2018

TBR SUMMER

Ciao a tutti!
Scusate di nuovo l'assenza ma internet non funzionava e c'era sempre qualcun altro al computer. Comunque come state? Che state leggendo di bello? Io ho iniziato delle serie manga fantastiche e sto vedendo un drama coreano davvero wow! Stupendo! Ve ne parlerò presto qua sul blog. Poi sto leggendo da qualche settimana The winners Curse La maledizione di Marie Rutkoski, non è che non mi piaccia, anzi, ma non so sto andando a rilento, forse perché lo sto leggendo sul kindle e non in cartaceo, ma ho già letto in digitale anche se non molto.
In ogni modo, oggi sono qui per parlarvi di quello che desidero ardentemente leggere quest'estate, lo so, lo so, siamo già a Luglio, ma come si dice meglio tardi che mai esatto?
Dunque, iniziamo subito.

Prima lettura che voglio fare è Dieci Piccoli Indiani di Agatha Christie.
Vi avevo parlato della serie che ho visto e vi ho anche detto che desideravo leggere il libro, e bene ci siamo, l'ho comprato l'altro giorno al supermercato e sarà assolutamente la mia prossima lettura.
Risultati immagini per dieci piccoli indiani

Poi vorrei (se c'è la farò) continuare le due serie manga che ho iniziato. Cioè Come Dopo la Pioggia di Jun Mayuzuki e Tsubaki-cho lovely planet di Mika Yamamori.
Immagine correlataRisultati immagini per come dopo la pioggia

Poi vorrei leggere una biografia di Shakespeare, Shakespeare una biografia di Peter Ackroyd.
Ho già letto una biografia di Shakespeare, vorrei leggere ancora di più su questo magnifico scrittore e le sue bellissime opere e la sua vita.
Risultati immagini per libri biografie di shakespeare

Infine vorrei finire The Winners Curse e iniziare sul kindle Il castello errante di Howl.
Risultati immagini per il castello errante di howl libro


Bene lettori anche questo post termina qui. Spero tanto che vi sia piaciuto. Fatemi sapere cosa state leggendo e soprattutto cosa leggerete voi quest'estate.
Grazie di aver letto! A presto!

domenica 10 giugno 2018

Book Tag Domande

Ciao a tutti!
Oggi con un po' di ritardo, rispondo alle domande che mi ha gentilmente fatto il blog https://bookcoffeesite.wordpress.com/ Grazie ancora di cuore!!
Sono dieci domande quindi direi di partire subito.


1. Come è organizzata la tua libreria?
Allora è difficile rispondere a questa domanda. Ho cercato più volte di sistemare la mia libreria (soprattutto perché è piccolina), comunque alla fine è organizzata più o meno per generi letterari.

2. Qual è il genere che non riesci a leggere?
Ma da piccola leggevo solo il fantasy, ma adesso leggo un po' di tutto, anche se dovevo dire che i classici faccio molto fantastica ha leggerli, anche se mi piacciono e li leggo, ma non frequentemente.

3. Qual è il tuo luogo preferito per leggere?
Ma io leggo un po' ovunque, ma i miei posti preferiti sono fuori nel mio giardino con i miei cagnolini e sul mio letto, ma se devo dirne solo uno assolutamente il mio letto.


4. Preferisci leggere in italiano o in lingua?
Allora, direi assolutamente in italiano, ma primo perché sono incapace con l'inglese e secondo anche se ho provato ha leggere in lingua vado molto a rilento e mi ci vuole tanto sforzo, anche se ho trovato che leggere mi aiuta molto a imparare l'inglese al meglio, quindi riproverò a riprenderlo assolutamente.

5. Quale personaggio dei libri ti rispecchia di più?
Eh eh eh...questa domanda è davvero difficile...non so se ci sia un personaggio che mi rappresenta, ma mi vedo un po' in Anna dai capelli rossi per la sua fantasia e creatività, anche se forse per il resto non sono come lei. Comunque direi Anna, anche perché sta per uscire la seconda stagione della fantastica serie tv di Netflix e io non vedo l'ora!!

6. Qual è il tuo fiore preferito?
Direi le peonie, anche se non sono molto esperta di fiori e non me ne regalano tanto spesso purtroppo.

7. Qual è l'ultima canzone che hai ascoltato?
In My Blood di Shawn Mendes.

8. Qual è stata l'ultima serie tv più appassionante che hai visto?
Dieci Piccoli Indiani tratto dal romanzo di Agatha Christie. Una serie tv che ho finito in un solo giorno (Anche perché avevo solo tre puntate), ma davvero appassionante e intrigante.

9. Quale film rivedresti in questo momento?
Un Principe in giacca e cravatta, perché la protagonista, interpretata dalla favolosa Hilary Duff, è una scrittrice di moda e io vorrei diventare scrittrice di una rivista sui libri e soprattutto perché sto scrivendo qua sul blog.

10. Esprimi un desiderio per il tuo blog.
Che sia più visualizzato e commentato.
Risultati immagini per immagini di ragazze che leggono

Bene queste erano le domande, ringrazio ancora il blog che mi ha taggata.
Grazie per aver letto e ci vediamo al prossimo post!

mercoledì 6 giugno 2018

Dieci Piccoli Indiani Serie Tv

Ciao a tutti!
Come state? Cosa state leggendo di bello? Io stamattina ho iniziato C'è Un Cadavere In Biblioteca di Agatha Christe, un romanzo che mi ha fatto subito pensare di vedere la serie tv di cui vi parlerò oggi, cioè Dieci Piccoli Indiani tratta dal famosissimo romanzo della famosissima e fantastica scrittrice di romanzi gialli, Agatha Christie.
L'ho appena finita di vedere e devo dire che il finale mi ha sconvolta al dir poco, davvero tragico e sorprendente direi.
Ma andiamo con ordine, la serie tv è una miniserie britannica che è stata trasmessa dal 2015 sulla BBC One. Ha tre puntate di 1 ora circa.
TRAMA:
Nell'agosto del 1939 otto sconosciuti sono invitati in una tenuta arroccata a Soldier Island, un'isola al largo della costa del Devon, dai misteriosi coniugi U.N. Owen, da loro mai conosciuti personalmente. Una volta giunti nel luogo dell'incontro vengono accolti da due domestici appena assunti, Thomas e Ethel Rogers, ma i padroni di casa sono misteriosamente assenti. Mentre gli ospiti cenano e discorrono tra di loro, una voce proveniente da un grammofono incolpa ciascuno dei presenti, inclusi i due domestici, di aver commesso un omicidio.

RECENSIONE DELLA SERIE TV:
Questa miniserie mi ha davvero sorpreso e lo amata moltissimo, malgrado il finale tragico. I personaggi gli ho amati e odiati allo stesso tempo, all'inizio mi piacevano molto Philip Lombard e vera Claythorne, ma degli episodi due e tre mi sono ricreduta e ho deciso alla fine che l'unico che mi sia piaciuto veramente è Philip. Oltretutto ho voluto vedere questa serie anche perchè nel cast c'è un attore che stimo tantissimo Aidan Turner che ha interpretato proprio Philip Lombard.
Consigliatissima per gli amanti del mistero e del giallo, ma soprattutto per chi come me amano alla follia le storie di Agatha Christie.

Voi l'avete vista? vi è piaciuta?

Risultati immagini per dieci piccoli indiani serie tv

Grazie di aver letto anche oggi e ci vediamo alla prossima.

lunedì 4 giugno 2018

Ultime Letture

Ciao a tutti!
Come state? Anche da voi piove tantissimo e poi fa solo un giorno solo? E' davvero un peccato per questo tempo, dato che non posso stare fuori a godermi il sole leggendo un bel libro e come se non bastasse ieri ho pure avuto la febbre.
Comunque oggi sono qui per parlarvi delle mie ultime letture, non sono molte ma sono state molto interessanti e belle, quindi sono molto soddisfatta, perché come vi ho detto all'inizio dell'anno le mie prime letture non è che stavano andando benissimo...anzi pessimamente.
Ma iniziamo subito.

La prima letture è stata Notti Bianche di Fedor Michajlovic Dostoevskij, un libro che ho letto per caso e che mi presto una mia amica. Non ho mai letto nulla di questo autore e devi dire che iniziare da Notti Bianche è stata la scena migliore.
E' una storia che mi ha conquistata, incollata alla pagine e amato alla follia.
I personaggi sono tutti molto interessanti, ma la protagonista femminile non è che mi sia piaciuta così tanto, anzi non lo sopportata, ma penso che sia più un mio problema che odio tutte le protagoniste quindi meglio non farci troppo caso, comunque il protagonista maschile lo trovato davvero fantastico e molto profondo e riflessivo, insomma lo amato tantissimo. Ve lo consiglio calorosamente.
Trama:
Immagine correlata

Un sognatore, nella magia vagamente inquieta delle nordiche notti bianche, isolato dalla realtà e da qualsiasi rapporto di amicizia, durante una sua passeggiata notturna incontra, sul lungofiume, una ragazza che risveglia in lui il sentimento dell'amore: comincia così la sua "educazione sentimentale". Lei si chiama Nasten'ka, è una diciassettenne e viene subito colpita dal carattere timido e impacciato di lui, tanto che si incontrano di nuovo la notte dopo. Il romanzo si svolge in quattro notti, durante le quali i due si aprono l'uno all'altra. Il protagonista rivela tutto il suo distacco dalla realtà, e il suo mondo di fantasie, tetro e illusorio, mentre lei si sfoga sulla sua vita privata. La ragazza racconta che vive sotto il controllo di una vecchia nonna cieca che arriva persino ad appuntare il proprio vestito a quello della ragazza con uno spillo, e che sta aspettando, da un anno ormai, il suo amore perduto, un inquilino della nonna che, dopo la sua rivelazione d'amore, le aveva chiesto un anno di attesa, data la povertà di lui, senza però prometterle nulla. Passato l'anno, Nasten'ka invia una lettera al coinquilino e fissa un incontro per la notte, che non avverrà. Quindi, decide di dimenticarlo, seppur con scarsi risultati, e anche in lei pare esser nato lo stesso sentimento che prova il sognatore. Tutto finisce quando l'uomo, che non l'aveva dimenticata, giunge all'appuntamento la quarta notte, ricomparendo nella vita della ragazza. Allora il protagonista capisce che è tutto inutile e riscivola nella sua tana, nella solitudine dei sogni. 

Il secondo libro è l'alchimista di Paulo Coelho, un libro molto profondo e intenso.
Lo amato moltissimo, anche in questo caso soprattutto per il protagonista. L'ho amato per le sue riflessioni, per i suoi sogni e che inseguisse i suoi sogni sempre, qualsiasi cosa accadeva, ma soprattutto aveva pazienza di cercare di realizzarli, cosa che io non ho purtroppo. Ma anche il fatto che rischiasse di realizzarlo, che andasse all'avventura e che non avesse paura di intraprendere il viaggio.
Le frasi di Paulo Coelho di questo libro sono meravigliose e mi hanno parlato al cuore.  Consigliatissimo!!

Risultati immagini per l'alchimista paulo coelho
Trama:

"L'Alchimista" è la storia di una iniziazione. Ne è protagonista Santiago, un giovane pastorello andaluso il quale, alla ricerca di un tesoro sognato, intraprende quel viaggio avventuroso, insieme reale e simbolico che lo porterà fino all'Egitto delle Piramidi. E sarà proprio durante il viaggio che il giovane, grazie all'incontro con il vecchio Alchimista, salirà tutti i gradini della scala sapienziale: nella sua progressione sulla sabbia del deserto e, insieme, nella conoscenza di sé, scoprirà l'Anima del Mondo, l'Amore e il Linguaggio Universale, imparerà a parlare al sole e al vento e infine compirà la sua Leggenda Personale. Edizione speciale per celebrare un milione di copie vendute in Italia.

Il terzo e ultimo libro è Il giovane robot di Sakumoto Yosuke, un libro anche questo molto profondo e intenso.
Mi avevano detto che era drammatico, ma durante la letture l'inizio non mi sembrava drammatico, ma andando avanti è sempre più intenso e sensibile, con un colpo di scena che io non mi sarei mai aspettata. Mi è piaciuto un sacco. Volevo leggerlo da molto tempo, per l'ambientazione del Giappone e dei robot. Davvero fantastico!!


Risultati immagini per il giovane robot

Trama:
Un giovane robot dalle sembianze umane viene creato da uno scienziato con l’obiettivo di rendere felici gli uomini. Dovrà vivere tra di loro, come un agente segreto, capire le loro motivazioni e intervenire per correggere i loro errori. Ma non tutto va come dovrebbe, la complessità dei sentimenti umani lo porterà a vivere situazioni inattese. Il «dolore» e la «dolcezza» del protagonista sono raccontate con semplicità e maestria dall’autore Sakumoto Yosuke, da anni affetto da una forma di schizofrenia. L’adolescente Tezaki Rei è un robot in incognito, progettato da uno scienziato sconosciuto ma geniale, che ha il compito di portare felicità agli esseri umani. Quello di Rei è un modello sperimentale di alta qualità: ha grandi abilità e capacità mnemoniche superiori. Riflette con distacco sulle azioni degli uomini, che non sanno della sua natura di robot. È perfettamente mimetizzato tra loro, sebbene in più di un’occasione la complessità dei sentimenti umani, mal padroneggiata da Rei, lo porti a vivere mille equivoci e incomprensioni, spesso esilaranti, che mettono in crisi le sue funzionalità di automa, portandolo a crash di sistema che lo costringono a rivedere radicalmente i suoi piani. Il nostro robot dovrà andare alla ricerca di un passato rimosso, doloroso e molto diverso da quello che credeva. Questa nuova consapevolezza lo costringerà ad affrontare un difficile percorso in cui ripensare totalmente la sua esistenza, in cerca di un rinnovato senso di sé e un nuovo rapporto con la realtà e le persone. Una sapienza narrativa che riesce a conciliare con sensibilità e delicatezza sentimenti, drammi dell’esistenza e humour.


Bene queste sono le mie ultime letture. Fatemi sapere se le avete lette e cosa ne pensate, ma soprattutto cosa avete letto voi e cosa state leggendo.
Grazie di aver letto e ci vediamo al prossimo post!!



venerdì 25 maggio 2018

My Only Love Song

Ciao a tutti!
Come state? Cosa state leggendo di bello? Io ho finito l'alchimista di Paulo Cohelio e adesso sto leggere Il Giovane Robot di Sakumoto Yosuke, un libro che volevo leggere da una vita e che sto trovando interessante, soprattutto per delle parole e cose che non conosco, poi volevo assolutamente scoprire qualcosa di più sul Giappone.
Comunque scusate l'assenza di queste settimane, ma sono state dure e emotive diciamo così.
Oggi sono qui per parlarvi di una nuova serie tv Sud-Coreana su Netflix che sto amando alla follia per l'ambientazione e i costumi.

TRAMA:
Soo-jung è una popolare stella del pop la quale ritiene che lo status e il denaro non facciano arrivare da nessuna parte. Accidentalmente cade in un portale temporale e finisce nel passato, dove incontra On Dal, un uomo che ama i soldi e fa di tutto per ottenerli, ma che ha il cuore tenero nei confronti dei deboli e degli impotenti, e dà a loro con generosità

Risultati immagini per my only love song
I personaggi sono tutti molto simpatici e carini, ma soprattutto fanno morire dalle risate, soprattutto un personaggio che odi ma ti fa ridere allo stesso tempo.
Questo personaggio che si chiama Go II-Yong
Immagine correlata

Comunque ve l'ho consiglio assolutamente se amate la corea e le epoche antiche, i viaggi del tempo ma soprattutto voleva farmi due risate. Poi i due protagonisti quando si baciano sono così dolci!!
Risultati immagini per my only love song kiss

Grazie di aver letto anche oggi e ci vediamo presto!!!!